Questo sito usa i cookie per facilitare la navigazione del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca su "Ulteriori informazioni". Chiudendo il banner o scorrendo la pagina acconsenti all’uso dei cookie.

logow8b


ordiartistico ordilinguistico ordiscienzeumane
 
multiculturality200  alternanza 
commissioneantibullismo 
areadisabilita 

bandofamiglie

 

Supporto alle famiglie per le iscrizioni alla classe prima – a.s. 2019/2020.

Si comunica che gli Uffici di Segreteria, a partire da giorno 07.01.2019 e fino alla data di scadenza delle iscrizioni on line del 31.01.2019 , saranno aperti da lunedi’ a venerdì dalle ore 8:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00. Nella giornata di sabato il servizio sara’ erogato dalle ore 08:00 alle ore 13:00.

I ragazzi del liceo artistico De Nobili all’Unical

I ragazzi del liceo artistico tra i vincitori del concorso “Chiamata alle arti 2018”
Domenica 16 Dicembre 2018 - 8:51
I-ragazzi-del-liceo-artistico-De-Nobili-allUnical
 

Nella settimana dal 10 al 16 dicembre cinque alunni del liceo artistico dell’Istituto“De Nobili” di Catanzaro, rappresentato dalla Dirigente prof.ssa Susanna Mustari, hanno dato prova della loro eccellente creatività presso il Campus di Arcavacata: Pino Scalise, Fiammetta Silipo, Emanuela Sgherri della classe V A, Oceania Silipo della III A e Antonio Iannizzi della IV A, questi i nomi dei partecipanti coordinati dalla loro docente, prof.ssa Miriam Guzzi. Hanno partecipato al concorso “Chiamata alle arti 2018”, indetto da Unical creativa, un’iniziativa giunta ala sua quarta edizione grazie al successo che ha riscosso negli anni scorsi e che ha arricchito il Campus Universitario di immagini creative e originali: nuove opere per colorare e animare spazi comuni, spazi esterni che finiscono per essere sfondo di una quotidianità da vivere in maniera più positiva se trascorsa in un ambiente colorato, vivo, accogliente.. I giovani “artisti” del “De Nobili” hanno realizzato un murales sulle pareti dell’orto botanico dell’Unical; il bozzetto scelto dalla commissione, formata dalla dott.ssa Carmen Argondizzo e dalla dott.ssa Gabriella Riso Alimena, rappresenta le ninfee di Monet calate nella realtà del ponte Pietro Bucci. Insomma, una sorta di restyling dell’Ateneo, a cui i giovani catanzaresi hanno risposto positivamente dimostrando entusiasmo e positività nei confronti dell’iniziativa vissuta come momento di incontro e confronto attivo tra gli studenti in un ambiente sempre più gradevole e ospitale: infatti, i nostri gli alunni sono stati ospitati nel residence “Socrates” dell’Unical per sei giorni con vitto e alloggio a carico dell’Ateneo. Dunque, “Chiamata alle Arti” è stato l’ennesimo momento in cui i ragazzi del Liceo artistico hanno potuto trasmettere emozioni positive e stimolare riflessioni importanti per far crescere e far conoscere il loro livello di preparazione.